L'ultimo saluto


di Lucio Pisani

Letteratura & SocietÓ, n. 17-18 /2004

 


In ricordo


Poesie
per Antonio Piromalli

 

 

 

Si toccò appena l’orlo del cappello

stinto. Stento il saluto,

non sembrava un addio

ma un invito alla pace dell’anima

nell’ora in cui nulla accade,

alcuna notizia giunge nel luogo

e nemmeno una foglia cade

o un alito di vento si fa aria.

Soltanto il segno del saluto

fu l’ultimo segnale.

Non ti ho più visto amico

e forse non è a te che deve andare

la pietà per gli estinti

ma a chi rimane

senza avvedersene, senza un appiglio

e ora ne trema credendosi sul ciglio.

 

< INDIETRO ----- AVANTI >